Bermuda, i pantaloni di origini caraibiche e alle cui isole devono il nome; la diffusione, invece, la devono alla loro comodità e all’essere diventati un indumento trasversale. Li indossando tutti, anche i più restii alle mode dei giovani o peggio ancora giovanili, diventati orami un passe-partout per la stagione estiva. Per sfuggire alla calura estiva e di certo per la comodità, il senso di libertà che regalano, per una voglia di sentirsi in vacanza, alla fine si indossano persino in città, purché non siano trasandati, ma vengano portati con stile.

I bermuda possono essere indossati dal mattino presto, per andare a bere un caffè al bar, alla sera, per sorseggiare un aperitivo tra amici, non ci sono limitazioni. Il modello più classico arriva al ginocchio, ha le pinces, un taglio appena scampanato può avere il risvolto o meno. Il tessuto perfetto è il cotone semplice o a fantasia, come quelli esplosivi con motivi tropicali, con palme, oppure i classici di sempre come lo shorts rosso o bianco optical da marine o in denim trattato.

L’accostamento con una bella camicia e mocassini, ci fa sentire chic anche in vacanza. Perché un colletto ha sempre il suo perché. Ma a conferma della trasversalità ed elasticità del capo, si abbinano molto bene anche a polo e T-shirt, con una sneackers o espadrillas. Se ami i bermuda, di certo non sarà difficile abbinarli con stile, se seguirai i nostri consigli. Basta qualche piccolo accorgimento per rendere il tuo stile inconfondibile, di certo anche la calatura che sceglierai avrà il suo ruolo.

Noi abbiamo qualche proposta, per aiutarti…nel frattempo, buona scelta!!

 

bermuda

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>